Consigli per la gestione dei rischi legati al covid-19

Il 2020 è un anno particolare, ma desideriamo che le Giornate della Speleologia vengano ugualmente celebrate, con un occhio di riguardo alla gestione dei rischi legati al nuovo coronavirus.

Tutto ciò sarà possibile se tutti noi e tutti i partecipanti agli eventi rispetteranno quelle che saranno le regole stabilite per questo ambito, regole che dovranno essere chiare, pubblicizzate, presentate all’inizio dell’evento e ripetute nel corso dello stesso.

Rispettare le normative nazionali e locali in merito alla gestione delle manifestazioni;

Gestire l’accesso ai luoghi dell’evento (sia esso all’aperto che in spazi chiusi), partendo dalla misurazione della temperatura, con temperatura superiore a 37,5° non sarà possibile effettuare la visita;

Fare indossare la mascherina e richiedere la sanificazione delle mani tramite gel messo a disposizione;

Gestire le distanze con una valutazione della capienza degli spazi da visitare. Pensare a dispositivi di distanziamento sociale;

Gestire la pulizia ed igienizzazione di tutte le superfici a contatto con le persone (corrimano, transenne, …), la pulizia ed igienizzazione dei servizi igienici, eventualmente contingentarne l’accesso. Gestire i rifiuti;

Predisporre procedure di sanificazione periodica (giornalmente, dopo ogni evento per quelli ripetuti, ecc. ecc.),

Gestire i turni degli accompagnatori; prevedere ampi intervalli fra un evento e l’altro;

Informare adeguatamente gli accompagnatori di supporto all’iniziativa su regole di prevenzione e dotarli di DPI idonei.

Linee guida del CAI: https://www.cai.it/covid-19/